F. Cazzuli

Francesco Cazzuli - Medico condotto.

Francesco Cazzuli nacque a Castelletto d'Orba in provincia d'Alessandria, il 22.12.1822. Nel 1848 studente a Torino, fu ufficiale nei volontari affiancatisi all'esercito sardo piemontese nella prima guerra d'indipendenza. Nel 1866 medico soldato con Garibaldi. Fervente repubblicano, era laureato in eloquenza e filoso fia. Libero pensatore, spirito indomito ed indipendente. Medico condotto in Lomello, stimato da tutta la popolazione per l'intelligente affetto con il quale curava tutti, specialmente i più poveri. Morì in Lomello il 10 dicembre 1868, per tisi laringea. La comunità di Lomello, riconoscente, gli dedicò un cippo. Esso è attualmente posto nel giardino di Piazza Cazzuli, antistante la nuova Scuola Media. Prima di tale collocazione ebbe varie peripezie: originariamente posto in piazza, fu in epoca imprecisata portato nelle scuole elementari e dimenticato.

Negli anni sessanta fu spostato nel recinto antistante il cimitero, poi in piazza Cazzuli.